Comune di Orte | Sito Istituzionale

L’Amministrazione Comunale incontra i bambini del Saharawi. Accompagnati dall’ASAPS hanno portato un po’ del loro mondo nelle sale di Palazzo Nuzzi.

Pubblicata il 16/07/2016

E’ stato toccante l’incontro di questa mattina nella Sala delle Bandiere di Palazzo Nuzzi tra l’Amministrazione Comunale e 10 bambini Saharawi, provenienti dal campo profughi del deserto del Sahara con i loro due accompagnatori. Vestiti con i loro abiti tradizionali, i bambini, di età compresa fra i 6 e i 12 anni, hanno incontrato il Sindaco Giuliani, gli assessori e consiglieri, in qualità di “Piccoli Ambasciatori di Pace”, nell’ambito del progetto di solidarietà che l’ASAPS – Associazione di Solidarietà e Amicizia con il Popolo Saharawi –  porta avanti ormai da 20 anni e che da alcuni anni coinvolge anche la Parrocchia di Orte Scalo. I bambini, ogni estate, vengono ospitati per due settimane nelle strutture messe a disposizione da Don Giuseppe Aquilanti, che, aiutato dai parrocchiani, organizza in questo periodo attività educative, ricreative e culturali, provvedendo anche a far effettuare ai bambini dei controlli medici. “L’obiettivo di questo progetto”, spiega la Presidente dell’ASAPS, la signora Carmen Frasca, “oltre ad offrire ai bambini un’oasi nel deserto, è di far conoscere a più persone possibili l’esistenza del popolo Saharawi e la sua tormentata storia”. Il Sindaco Giuliani dopo aver portato ai piccoli ospiti il saluto dell’intera cittadinanza e manifestato un profondo interesse per questo popolo, uno “Stato in esilio” confinato da muri costruiti dall’uomo, ha espresso la vicinanza di tutta la città di Orte alla comunità del Sahara occidentale, sottolineando come anche da incontri come quello di questa mattina si possano trovare le energie e le speranze per superare momenti dolorosi come quelli che si stanno vivendo in questi giorni. Al termine, prima di un piccolo rinfresco, l’accompagnatore ha fatto dono al Sindaco Giuliani della bandiera del Saharawi e ai bambini sono stati dati dei souvenir della nostra città. Prima delle foto di rito nella Sala Consiliare, i bambini si sono esibiti in un canto tradizionale, un inno, come ha spiegato il loro accompagnatore, affinché il sole splenda sempre sulla loro terra e sul loro popolo.  

Allegati

Nome Dimensione
Allegato IMG-20160716-WA0003.jpg 182.9 KB
Allegato IMG-20160716-WA0004.jpg 234.49 KB
Allegato IMG-20160716-WA0008.jpg 182.83 KB
Allegato IMG-20160716-WA0009.jpg 189.84 KB