Comune di Orte | Sito Istituzionale

Raccolta differenziata


(10 gennaio 2011) - Dal 10 gennaio 2011 è partito sul territorio comunale il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti. Cambiano completamente le nostre abitudini perché con il porta a porta scompaiono i cassonetti stradali e i rifiuti vengono direttamente ritirati presso il vostro domicilio.
Questa pagina del sito istituzionale del comune di Orte raccoglierà nei primi mesi di quest'anno tutte le informazioni ed i materiali che potranno esservi utili per garantire il miglior servizio per il nostro territorio e per l'ambiente in generale.

Da questo link intanto è possibile scaricare la brochure che è data in dotazione insieme al kit per la raccolta differenziata.
Apri

Utile al fine di facilitare la comprensione delle destinazioni per ciascun rifiuto è il cosidetto Alfabeto del rifiuto, un prospetto di semplice comprensione per tutti. Apri il nuovo aggiornamento del 25 gennaio 2011.

Per le attività imprenditoriali e per le grandi utenze in genere si può scaricare il seguente prospetto (non per le famiglie dunque).
Apri

(18 gennaio 2011) - Viene inserita in data odierna anche la trasmissione registrata da Tele Radio Orte nella presentazione del nuovo sistema di raccolta differenziata da parte della Coop Tecno Service. 

(25 gennaio 2011) - Vengono inseriti in data odierna due interessanti manuali per il compostaggio domestico, uno destinato
ai ragazzi ed ai bambini ed uno agli adulti.

Visita il sito
differenziata.org per approfondire l'argomento.


(26 gennaio 2011) - Ecco alcune domande frequenti e le relative risposte sulla raccolta differenziata ad Orte:
D Non ho ricevuto i sacchi e i contenitori per la raccolta differenziata, come fare per averli?
R: i contenitori e i sacchi possono essere ritirati il sabato dalle 10 alle 12 presso la sede Comunale o presso la delegazione comunale di Orte Scalo presentandosi con la cartolina che vi è stata lasciata o nel caso non l’abbiate trovata con un documento d’identità. Se il ritiro avviene anche per terzi dovrete presentare un documento di delega.

D: Riceverò altri sacchi per la raccolta differenziata?
R: I sacchi ricevuti corrispondono ad una fornitura di un anno. Per gli anni successivi riceverete ulteriori forniture annuali.

D: Dove mettere il cartone poliaccoppiato che viene usato per latte, bibite, considerato che ora ha quasi sempre un tappo di plastica?
R: Il cartone poliaccoppiato (tetrapak) deve essere conferito con la carta, privo di tappi o delle parti di plastica, che devono essere strappate e conferite con la plastica all'interno del sacco giallo.

D: Dove metto gli scontrini?
R: gli scontrini stanno passando da carta chimica a carta normale per cui possono essere messi con il resto della carta.

D: Carta sporca di cibo dove la butto?
R. se per carta intendiamo tovaglioli, carta casa e foglio di giornale utilizzato per la pulizia delle verdure, la si butta nella raccolta del rifiuto organico. Se parliamo di carta oleata, carta forno, carta impregnata di olio ( usata per scolare i fritti) la si butta nell’indifferenziato

D: Sulla brochure c'é scritto che i contenitori anche se vuoti dei prodotti tossici e infiammabili vanno portati nelle ferramenta ma i negozianti non sanno nulla.
R: il servizio non è ancora stato attivato questi materiali devono essere portati alla piattaforma ecologica.

D: I contenitori di liquidi detergenti che contengono anche candeggina dove vanno? nella plastica normale? nella plastica tossica?
R: I contenitori dei detersivi, anche quelli che contengono candeggina, vanno sciacquati e conferiti con la plastica nel sacco giallo.

D: Come smaltire i contenitori di detersivi contrassegnati dai simboli T/F?
R: Per quanto riguarda i contenitori di candeggina e ammoniaca, devono essere ben sciacquati e possono essere conferiti con plastica e lattine nel sacco giallo; per gli altri prodotti pericolosi (ad es. trielina, acido muriatico, solventi etc.) è obbligatorio conferirli presso la piattaforma ecologica.

D: Cosa si intende per banda stagnata?
R: Si tratta di scatole di latta e lattine, contrassegnate dal simbolo "ACC", ad esempio scatole del tonno, pelati etc. Queste vanno conferite nel sacco giallo assieme alla plastica.

D: Gli imballaggi per alimenti vanno conferiti nel sacco giallo solo se puliti?
R: Sì, gli imballaggi vanno lavati e conferiti privi di residui di cibo o bevande. Ad esempio i contenitori per salumi, yogurt o le vaschette in plastica e polistirolo per verdura e frutta (pulite) vanno inserite nel sacco giallo della plastica, mentre quelle di pesce e carne (che rimangono sporche anche se lavate) vanno conferite nell'indifferenziato.

D: Dove va conferito il polistirolo?
R: I piccoli imballaggi di polistirolo per alimenti (puliti) vanno conferiti nel sacco giallo assieme a plastica e lattine; i grossi imballaggi vanno conferiti direttamente alla Piattaforma Ecologica.

D: Dove gettare i pezzi di stoffa?
R: Gli indumenti in stoffa che possono essere riutilizzati (vestiti, stoffa in buono stato che può essere recuperata come stracci) devono essere conferiti negli apposti cassoni per indumenti usati. La stoffa non più utilizzabile deve essere gettata nel sacco nero con l'indifferenziato. Seguiranno ulteriori domande e risposte.

Per ulteriori questioni si può telefonare comunque al numero verde preposto 800 055 505 o inviare una mail all'indirizzo info@comune.orte.vt.it